Navigare Facile

Ceramica d'Arte

Le Ceramiche Cinesi

Parlando di ceramiche artistiche molti di noi pensano alla Cina, patria di antichi servizi da tavola e vasi d'indubbio pregio, accolti con grande curiosità ed entusiasmo dagli europei che, nel Diciassettesimo secolo, ammirarono le opere portate nel Vecchio continente dalla Compagnia Inglese delle Indie Orientali.

Opere nate da una scuola millenaria, che affonda le sue radici fin nella Preistoria, e da tecniche tramandate di generazione in generazione le quali hanno portato all'invenzione della delicata e raffinata porcellana e alla creazione del resistente gres, hanno dato origine ad imponenti vasi e ad eterei set da te.

La tradizione della ceramiche artistiche cinesi è eccezionalmente interessante e sfaccettata, come ci ricordano le tante dinastie il cui nome è associato a piatti e vasi d'enorme valore.

Ricordiamo le produzioni risalenti alla dinastia T'ang, sotto le quale nacque e si perfezionò la lavorazione della porcellana, le opere d'arte Sung, fra le quali raffinate porcellane e pratici contenitori resi artisticamente impermeabili con invetriature verde e blu scuro, ed ovviamente le ceramiche Ming.

Anche coloro che non frequentano abitualmente il mondo della ceramica hanno potuto ammirare piatti e vasi orientali dalle tipiche tinte blu e bianco, emblema del periodo Ming durante il quale prosperarò l'arte della porcellana, in particolare nella fabbrica imperiale dello Jingdezhen, per secoli punto di riferimento dell'intera industria della ceramica.

Offerte Hotel